ATTENZIONE! Sta utilizzando una versione ormai obsoleta di Internet Explorer.
Si consiglia di aggiornare il Browser per visualizzare correttamente il sito.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi

I-39044 Egna/Alto Adige - Largo Municipio 42
Tel. & Fax 0471 812 470
mail: info@bertignoll.it

P.IVA  01235710215

Il gioiello più misterioso del mondo

Condividi



Ottobre è il mese di Halloween, streghe e fantasmi fanno da protagonisti ma anche storie dell’orrore e di mistero.

Anche i gioielli hanno i loro segreti e le loro storie, uno in particolare ha suscitato la curiosità di storici e collezionisti, quello che viene definito il gioiello più misterioso del mondo: la perla chiamata La Regénte.

Questo gioiello è stato venduto ben tre diverse volte dalla famosa casa d’asta Christie's ed è anche una delle perle più grandi del mondo con i suoi 302.68 grani di peso - un'unità di misura che i gioiellieri usano per valutare le perle (ogni grano corrisponde a circa 0,25 carati).

Si inizia a parlare della splendida Regénte intorno all’800 quando Napoleone comprò la pietra preziosa e la incluse nei gioielli della corona francese. È stata infatti indossata dalla seconda moglie dell'Imperatore, Marie-Louise, da cui ha preso il nome.

La Regénte da allora fu sempre una delle gemme favorite della famiglia reale francese ed è stata poi indossata dalla moglie di Napoleone III, l'Imperatrice Eugénie, che la fece incastonare in una spilla. Il gioiello è rimasto parte della collezione della corona francese fino a quando non è stato venduto dal 1887 dalla repubblica di Parigi, a seguito della caduta dell'Impero Francese.

Il mistero incomincia quando la splendida perla raggiunge la Russia ed entra nella casa della opulenta famiglia Youssoupov, che dovette però andare in esilio nel 1919 in seguito alla Rivoluzione Bolscevica.

Per 70 anni se ne sono perse le tracce fino ad una compravendita anonima avvenuta a New York. Nessuno sa come abbia lasciato la Russia…
Quella di New York è stata la prima apparizione della perla negli archivi di Christie's. Successivamente il gioiello è stato messo all'asta nel 1988, finendo a Ginevra. E da Ginevra è stato venduto di nuovo per l'impressionante cifra di 2 milioni e mezzo di dollari.

Un gioiello che racchiude un mistero, che ha viaggiato nei secoli, venendo acquistato dalle famiglie più ricche della storia. Secondo voi cosa accadde nei 70 anni in cui si persero le sue tracce?